vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Castellamonte appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Biblioteca

Scheda del servizio

Il prestito a domicilio dei libri è gratuito; è prevista l’iscrizione alla biblioteca esibendo un documento di riconoscimento (carta d’identità o passaporto), necessario per la compilazione di una scheda personale con i dati anagrafici della persona interessata al prestito. Il regolamento interno prevede la possibilità di prendere a prestito fino a 3 volumi per la durata di un mese con la possibilità di deroghe che vadano incontro a esigenze personali.

STORIA

La Biblioteca Civica di Castellamonte dedicata a Carlo TRABUCCO è stata fondata dall'Amministrazione Comunale all'inizio degli anni ‘70 nell'intenzione di assicurare alla comunità locale un servizio essenziale nel settore cultura, come quello di fornire un punto di riferimento per le esigenze di lettura e di informazione della popolazione. Dopo vari spostamenti, sul finire del 1997, si è trasferita nella sede attuale.
I locali sono costituiti da una sala principale in cui sono esposti i volumi disponibili con le novità e da una sala di lettura con apparato di consultazione e sezione per bambini - ragazzi.
Da alcuni anni è in funzione la saletta MULTIMEDIALE: PC con stampanti a colori, possibilità di navigazione in Internet (protezione siti) , utilizzo di CD-ROM e videoscrittura (Word, Excell, Power Point).
E’ stata allestita, all’interno della sala consultazioni, una sezione BAMBINI per i più piccoli lettori fornita di tavolini e sedie adatti alla tenera età.

SERVIZIO MULTIMEDIALE

Per accedere ai servizi multimediali occorre presentare la tessera di iscrizione all’inizio della sessione di ricerca e compilare l’apposito registro di presenza. Le postazioni possono essere prenotate, anche telefonicamente e per l’utilizzo sarà consentito un ritardo massimo di 10 minuti. Ogni utente può utilizzare la postazione per un massimo di due ore settimanali, comprese le ore non disdette in tempo. E’ consentito utilizzare la postazione per mezz’ora, salvo particolari esigenze di servizio e se la postazione non è stata prenotata. La postazione può essere occupata da una sola persona per volta, al massimo due utenti se lo spazio lo consente e per esigenze di studio. I minori di 18 anni devono avere l’autorizzazione dei genitori (deve essere compilato l’apposito modulo e allegare la fotocopia della carta d’identità). E’ consentito l’utilizzo di floppy disk o chiavette USB per lo scarico dei dati.

SETTORE DEDICATO AI BAMBINI

Oltre a trovare negli scaffali libri illustrati per le diverse fasce d’età, è a disposizione di tutti del materiale didattico (fogli, matite colorate, pennarelli, timbri con animali, forbici, colla, guide per la creazione di lavoretti...), una piccola ludoteca con giochi di società.
Il personale della biblioteca è disponibile ad accogliere in biblioteca, su prenotazione, gruppi di bambini di diversa età, come anche classi di scuole materne, elementari, medie inferiori a cui vengono date, su richiesta, ampie spiegazioni sul funzionamento di una biblioteca pubblica, sui sistemi di catalogazione, ordinamento, prestito dei libri, consultazione, servizio fotocopie. Come già avvenuto in passato, esponiamo al pubblico i lavori (disegni, pensieri, temi, dipinti, lavoretti...), ad esempio tematici (natale, carnevale, pace, attualità...; personaggi, ricerche storiche, geografiche, scientifiche soprattutto a livello locale), eseguiti nelle scuole o nella biblioteca stessa; i genitori o le insegnanti che desiderino organizzare delle letture animate (es. fiabe, favole, racconti...) con relativo laboratorio (disegno, collages, giochi...) possono contattare il personale della biblioteca, il quale è anche disponibile per aiutare i bambini / ragazzi chiamati a svolgere ricerche scolastiche.

VISITA ALUNNI DELLE SCUOLE ,MATERNE ED ELEMENTARI

Nel corso dell’anno scolastico vengono normalmente programmate visite in biblioteca da parte delle suole materne, elementari del capoluogo e delle frazioni, medie inferiori ed Ist. d’Arte in accordo con le/gli insegnanti. Alcune classi programmano una visita in biblioteca a cadenza mensile. In genere la prima volta si visitano i locali della biblioteca, se ne spiega agli alunni il funzionamento, si danno dati e curiosità e si rispondono alle domande fatte dai bambini/ragazzi; a volte si fanno letture ad alta voce (con animazione, anche musicale, nell’ambito del progetto “Nati per Leggere” in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese); gli alunni sfogliano, leggono e prendono in prestito libri; si invitano a iscriversi e frequentare la biblioteca (con i genitori o da soli). Alcune classi effettuano ricerche su tematiche assegnate dall’insegnante (su libri, enciclopedie, Internet).

ARCHIVIO STORICO

La biblioteca ospita anche l'Archivio Storico “Michelangelo GIORDA” ove sono conservati, oltre agli antichi documenti comunali, anche importanti fondi bibliografici come il “Fondo C.NIGRA”, recentemente riordinato (450 pezzi tra epistole, fotografie e documenti vari), o la ricca “Donazione ROVERE” comprensiva di notevoli stampe d’arte.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Area Settore Servizi al Cittadino
Responsabile Sig.ra GIRINO Marcella
Personale Sig. CANALE CLAPETTO Alessio - Sig. SABA Marco
Indirizzo Piano Terra Ex Ospedale
Telefono 0124/582787
Fax 0124/582787
EMail biblioteca@comune.castellamonte.to.it
PEC istruzione@pec.comune.castellamonte.to.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Martedì 09.00 - 13.00 / 15.00 - 18.00
Mercoledì 15.00 - 18.00
Giovedì 09.00 - 13.00 / 15.00 - 18.00
Venerdì 09.00 - 13.00
Sabato 09.00 - 13.00 / 15.00 - 18.00